Sempre più siti di self-publishing mettono a disposizione degli autori editor per creare i propri ebook direttamente online. C’è il BackTypo di Narcissus (ora StreetLib Write), BookBy di Youcanrint, ma anche le piattaforme internazionali Kobo e Nook Press offrono questo tipo di opzione. E per chi non volesse rimanere vincolato ad un’unica piattaforma, esistono delle soluzioni alternative?

Che ve lo dico a fare…. Ovviamente sì.

Ecco i 3 migliori editor di ebook online, che Storiacontinua ha scovato per voi.

Epub Editor

EpubEditor_videata4 Sviluppato da Francesco Leonetti di espertoweb.it, in collaborazione con Quintadicopertina, è un editor online per la realizzazione di ebook in formato ePub3, quindi libri digitali che contengono, oltre ai link ipertestuali, anche immagini, audio, video e materiale interattivo (domande a scelta multipla, vero/falso, riempi gli spazi, drag & drop…) ideale per la didattica. I contenuti creati con Epub Editor, infatti, oltre che per la lettura su tablet, sono compatibili con le principali piattaforme di e-learning. L’editor è disponibile sia in versione gratuita, che a pagamento. Una volta registrati al sito si accederà alla prima versione e in seguito verrà proposta la versione avanzata, ma senza alcun obbligo di sottoscrizione, quindi, è possibile continuare ad utilizzarlo senza perdere il proprio lavoro.

Papyrus

text_editor-097521a561b3ff794daf2c21ca88e3d4 Fornisce un editor WYSIWYG che consente di creare ebooks secondo le specifiche IDPF versione 2.0. È possibile aggiungere immagini e testo semplicemente trascinando e rilasciando i vari capitoli e contenuti; l’indice viene poi generato automaticamente. Inoltre, offre più di 25 modelli per la creazione delle copertine, e temi su cui impostare il layout di pagina a seconda degli argomenti trattati nel libro (scienza, viaggi, fotografia, cucina). Papyrus permette di creare ebook che si possono leggere sui dispositivi Nook e iOS come iPhone e iPad, ma anche nei formati KF8 e Mobi per Kindle. Infine, i blogger potranno aggiungere anche questa tra le applicazioni che consentono di convertire i migliori articoli pubblicati online in un ebook. Tutto quello che bisogna fare è fornire a Papyrus l’url del blog, che verrà esportato in pochi minuti in formato PDF, Epub o un Kindle Book.

Liber.io

liber.io-My-Library6 Non proprio un editor online, ma un’applicazione integrata con Google Drive, Dropbox, Microsoft OneDrive. Il che significa che potrete scrivere il vostro libro ovunque vi pare e importarlo poi direttamente in Liberio per la formattazione. Dopo il login, avrete accesso al vostro scaffale dove personalizzarne l’aspetto, quindi, progettare la copertina, l’indice, il layout di pagina e ogni singolo capitolo. L’integrazione con Vine e Soundcloud, consente di incorporare all’interno dei libri anche file audio e video. Liber.io produce eBook conformi alla specifica ePub 2, il formato standard di distribuzione per tutti i principali negozi di ebook come Google Play Books o iBook. In più, avrete a disposizione un mini sito per il download diretto e la condivisione dell’ebook su Facebook, Twitter e Google+.

Tutte e tre le applicazioni permettono, infine, di lavorare in un ambiente condiviso, ossia, vi consentono di invitare altri autori o editor a collaborare alla creazione del vostro ebook. E sappiamo quanto questo sia diventato importante per uno scrittore dell’era digitale.

Aggiornamento 5/11/2015: purtroppo Liber.io, pur mantenendo attiva la piattaforma, non consente più l’iscrizione di nuovi autori. Ma Storiacontinua, ha già trovato un’ottima alternativa in ScribaEpub, editor online per Epub3.

Le migliori applicazioni gratuite per creare ebook ePub online ultima modifica: 2014-11-27T17:29:55+00:00 da Sonia Lombardo
Share This!