Micro-racconti per Narranti Erranti

Se anche per voi creare delle storie significa riuscire a trovare un collegamento tra elementi apparentemente inconciliabili, se siete convinti che esista sempre un cammino in grado di unire due punti, anche se non è sempre quello più ovvio e facile da scovare, allora, siete dei perfetti NarrantiErranti, pronti per prendere parte al progetto di micro-narrativa “social” fondato con grande successo da Diego Fontana.

Ringraziando Storiacontinua per lo spazio che mi concede e per la citazione sull’ebook dedicato alle scritture digitali, vi indico volentieri come funziona NarrantiErranti.

Per prima cosa va detto che il cuore del progetto è la pagina Facebook.
Ho scelto facebook come media principale perché si presta agli intenti che mi sono proposto:

1. Fornire spunti creativi per la scrittura, proponendo un percorso narrativo tra 2 parole chiave, che cambiano di settimana in settimana.

2. Creare una forte connessione tra autori (specialmente esordienti o emergenti) e lettori, dando un pubblico e una possibilità di confronto a chi normalmente fatica a trovarne.

3 Portare attenzione verso la forma del micro-racconto, che in Italia fatica a trovare dignità letteraria.

[ad]

Il regolamento è semplice: ogni domenica a mezzanotte, quasi sempre in collaborazione con Festival, Enti, Artisti, Riviste, proponiamo due parole chiave. Per esempio “dinosauro” e “caffettiera”. Da quel momento in poi ogni autore può inviare un proprio testo, lungo al massimo 400 battute spazi inclusi, che colleghi attraverso una narrazione le due parole date. Solo i racconti ritenuti più interessanti vengono inseriti nella nostra pagina.

Spesso i partner che collaborano con noi mettono poi a disposizione premi settimanali, come pubblicazioni su riviste cartacee, interviste agli autori ritenuti più meritevoli e altro.

Vi invito ovviamente a misurarvi con il nostro progetto.

Suggerimenti utili per riuscire a pubblicare i vostri micro-racconti su NarrantiErranti

IN BOCCA AL LUPO

Pensi che possa essere utile a un amico? Condividi!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

3 risposte

  1. produco racconti brevi che distribuisco gratuitamente a chi li pubblica ma, senza alcuna esclusiva ho limitazione d’argomento e/o di tempi consegna . Se siete interessati a riceverne con cadenza mensile scrivetemi presso la email indicata . Grazie .

  2. Vorrei partecipare alla elaborazioni dei Micro-racconti per Narranti Erranti ma non ho ben capito come ci si iscrive per avere le parole chiave

    1. Ciao Aly, ti suggerisco di seguire sia la pagina che il gruppo facebook di Narranti Erranti, per rimanere aggiornata sulle parole che di volta in volta forniscono.

Rispondi a Aly Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche:

Unisciti agli Scrittori dell'Era Digitale

Scopri i segreti per lanciarti alla grande con il tuo libro online grazie a un Kit:

  • Creato da professionisti del settore;
  • Chiaro e facile da seguire;
  • Completamente gratuito;