I dispositivi di lettura degli ebook raccolgono e scambiano continuamente dati su come, quando e quanto leggiamo. Con il tempo queste informazioni potrebbero cambiare il modo stesso di scrivere e implicitamente promuovere un libro, allo scopo di massimizzare la soddisfazione del pubblico e rafforzare le relazioni tra lettore e scrittore.

Con gli strumenti adatti, sarebbe anche possibile misurare il livello di coinvolgimento di un racconto e quindi il tipo di risposta emotiva che crea nel pubblico. In altre parole, l’editoria potrebbe diventare un’industria non più focalizzata sul contenuto, ma sui risultati dell’intrattenimento o dell’apprendimento.

Già oggi, rivenditori come Amazon, Apple, Google e Kobo, per offrire la migliore esperienza di acquisto possibile, plasmano i propri algoritmi sulla base dei dati raccolti circa le abitudini di lettura e le preferenze espresse dagli utenti; informazioni che scelgono di tenere riservate, ma che gli scrittori potrebbero sfruttare a proprio favore.

screenshot_milestones

Abbiamo visto come Kindle Spy potrebbe aiutarvi a comprendere meglio il mercato in cui è più profittevole inserirsi; Jellybooks, invece, vi mostra la reazione dei lettori ad una storia; persino Google Analytics può essere utilizzato dagli scrittori per migliorare la qualità di un racconto pubblicato direttamente online. E finalmente è arrivata anche Pronoun, una piattaforma di selfpublishing che incorpora tra i servizi anche degli strumenti analisi più sofisticati rispetto alle comuni statistiche di vendita.

“Crediamo che la tecnologia può fare di più che ridurre drasticamente il costo e il tempo necessario per creare e distribuire un libro. Può anche aiutare gli autori a costruire il proprio pubblico”.

Cosa si può ottenere pubblicando un libro con Pronoun

  • Informazioni dettagliate sulle valutazioni del pubblico e sul posizionamento del libro in classifica, per ogni rivenditore.
  • Supporto nell’individuare la categoria e le parole chiave che meglio identificano il libro, sulla base delle ricerche più popolari tra gli acquirenti.
  • Suggerimenti per regolare il prezzo del libro a seconda dell’andamento del mercato per il vostro genere.

Ripensare la pubblicazione in base ai dati raccolti diventerà sempre più determinate per il successo di un libro. Secondo Digital Book World, l’analisi dei dati sarà una delle tendenze chiave che rimodellerà ancora una volta l’editoria nei prossimi anni.

“La prossima trasformazione non riguarderà i contenuti, siano ebook, audiolibri digitali, applicazioni o altro ancora, ma i dati e gli strumenti digitali che aiutano a comprendere meglio il pubblico”.

Gli scrittori che seguono Storia Continua sono certamente già pronti al cambiamento!

Arriva Pronoun, la piattaforma di self-publishing che aiuta gli scrittori a conoscere il proprio pubblico ultima modifica: 2016-01-25T20:20:06+00:00 da Sonia Lombardo
Share This!