E così hai finito di scrivere il tuo libro e sei pronto ad auto-pubblicarlo. Congratulazioni, ti meriti una pacca sulla spalla, non tutti riescono ad arrivare così lontano! Tuttavia, la cattiva notizia è che non e ancora finita. Prima di poter essere pubblicato il tuo manoscritto andrà rifinito. Qui di seguito troverai i passaggi da seguire per ottenere un prodotto di qualità da offrire ai tuoi lettori.

1) Correggi attentamente il tuo manoscritto

Secondo Wikibooks “la correzione bozze è il processo di attenta revisione di un testo dagli errori, specialmente i più superficiali come gli errori di ortografia, punteggiatura, grammatica, formattazione e di battitura.”

I correttori di bozze sono persone – per la maggior parte dei professionisti – che hanno una conoscenza superiore della lingua con cui lavorano. Sono in grado di individuare gli errori che solitamente sfuggono agli autori stessi, quando sono troppo concentrati sulla fase di scrittura. Di conseguenza, un correttore di bozze risulta essenziale per la carriera (e il successo) di qualsiasi scrittore serio.

Quindi, decidi di investire nella correzione del tuo manoscritto, alla fine, ne varrà la pena.

2) Edita il manoscritto

Secondo la stessa fonte, l’editing “completa tutto il processo di scrittura e – soprattutto tra una versione e l’altra – suggerisce cambiamenti contestuali che influenzano il senso globale dell’opera e la sua presentazione. L’attenzione si concentra sui cambiamenti che riguardano lo stile, il punto di vista, l’organizzazione dei contenuti, ecc…”.

In questo caso, si può provare a modificare il manoscritto da soli. Nessuno può conoscerlo meglio di te.

3) Rivedi le modifiche

Una volta che il manoscritto è stato corretto ed editato, rileggilo con cura più e più volte, per assicurarti di essere soddisfatto di tutti i cambiamenti apportati. Altrimenti, contatta il correttore di bozze e / o editor al più presto possibile. Si tratta di un passo essenziale nel processo di pre-pubblicazione. Devi essere completamente soddisfatto dell’intero pacchetto.

4) Crea una copertina per il tuo libro

Questo passaggio può avvenire durante le fasi di editing e correzione bozze. È possibile chiedere a qualcuno di disegnare una copertina per te, oppure, scegliere di farlo da soli. Se ti piace scattare foto e hai familiarità con i software di grafica, sarai in grado di creare copertine sorprendenti. E a volte, ci vogliono solo un paio d’ore!
Ma attenzione: la copertina è la prima cosa che un lettore vede, quindi, deve essere progettata con cura. Una volta creata, mostrala alle persone che ti circondano per avere un parere o, meglio, una critica onesta e costruttiva.

5) Fai recensire il tuo libro

Le recensioni sono uno strumento molto efficace per far pubblicità al tuo libro prima che sia effettivamente rilasciato. Aiuta nel far crescere l’aspettativa, soprattutto se il manoscritto ha ricevuto ottime critiche da blogger e altri professionisti. Quindi, se hai fatto bene le tue ricerche, dovresti essere in grado di indirizzarti direttamente verso la giusta nicchia di revisori.

Non dimenticare di aggiornare di frequente anche i fan su come sta procedendo il libro. Se hai un blog, pubblica lì le tue recensioni e condividile sulla tua Fan Page insieme a brevi estratti e altre notizie. Auto-promuoversi con perseveranza è un ottimo esercizio per aprirsi la strada verso il successo.

Liberamente tradotto da
5 Steps to Follow Before Self-Publishing Your Book” di Cendrine Marrouat

5 passi da seguire prima di auto-pubblicare un libro ultima modifica: 2012-04-13T19:30:42+00:00 da Sonia Lombardo
Share This!