Il libro raccoglie i racconti e le poesie erotiche di un concorso lanciato su Facebook dalla casa editrice Edit@.

Tra gli autori de Il Peccato tra le Righe, compare anche Jonathan Macini con il suo breve racconto “Spegni la Luce”.

Jonathan non è un vero e proprio scrittore, in carne ed ossa, ma è a sua volta un personaggio inventato per la Giorstra di Dante, uno dei tanti giochi di ruolo ideati per il Mondo di Willo.

“Facendolo entrare in questa selezione” spiega M.G. Willo “ho reso più vero il personaggio di Jonathan Macini, scostando così quel drappo che separa la realtà dalla finzione”.

Insomma, un’altra follia del nostro Autore 2.0, ma che vi da l’opportunità di rendere pubblici i vostri scritti e sapere se piacciono senza doverci per forza mettere la faccia. E se invece non avete mai scritto “fatelo sotto le mentite spoglie di un personaggio inventato. Magari scoprirete di avere talento”.

Il Peccato tra le Righe di un’opera collettiva ultima modifica: 2010-06-29T21:24:16+00:00 da Sonia Lombardo
Share This!