Mica solo nella grande editoria avvengono le rivoluzioni, tipo l’acquisizione di Rcs da parte di Mondadori, che ha dato il via al lancio di almeno un paio di altre piccole case editrici indipendenti. Anche nel self-publishing, nel suo piccolo, c’è chi si incazza. Così, mentre Youcanprint sembra essere diventato l’asso piglia tutto del self-publishing italiano, uno come Roberto Incagnoli, dopo aver ceduto il marchio Lettere Animate, con i suoi 300 libri pubblicati, riparte da PubMe, piattaforma di print on demand, rivolta sia agli autori che agli editori.

“Lettere Animate era una ditta individuale, PubMe invece sarà una srl e avrà uno sviluppo maggiore e più preciso, è un po’ un sogno di una vita che si realizza e, appunto, un nuovo inizio”.

PubMe srl

Quali sono nel dettaglio i servizi offerti da PubMe agli autori?

Su PubMe è possibile pubblicare la propria opera sia in cartaceo che in digitale e distribuirla su tutti i più importanti store di settore. Inoltre è possibile stampare le copie dei propri libri (anche in singola copia).
Tutto avviene attraverso la nostra area riservata Lab, dove l’utente ha il pieno controllo di ogni step della pubblicazione, il controllo dei file, la scelta del prezzo, i dettagli descrittivi della pubblicazione e i report aggiornati (ogni 72h per gli ebook e ogni qualvolta c’è un ordine per il cartaceo). Nell’area riservata l’utente ha anche accesso a una serie di tools gratuiti per completare o implementare le pubblicazioni, come il CoverStudio che permette in modo totalmente gratuito e veloce di creare la propria copertina. Offriamo anche altri servizi come Recycle, che permette a chi ha già pubblicato (o con un editore o in autopubblicazione) di ri-pubblicare la propria opera con PubMe, usufruendo gratuitamente di servizi professionali come: l’impaginazione del testo, la creazione della copertina e la conversione dei vari file.

Perché un autore dovrebbe scegliere PubMe, qual è la differenza rispetto agli altri servizi di selfpublishing?

Siamo una realtà nuova e non ci vogliamo porre al pubblico con l’arroganza di sentirci superiori ad altri servizi simili, già consolidati nel tempo. Abbiamo un approccio, probabilmente, diverso perché abbiamo costruito la nostra piattaforma con l’idea che l’utente possa avere sempre tutto sotto controllo e vivere una vera esperienza di self-publishing, una piattaforma semplice, intuitiva ed elastica. Nessuno dei nostri servizi principali è a pagamento, regaliamo l’ISBN, la conversione dei file epub e l’impaginazione dei file cartacei, proprio perché la nostra piattaforma ci permettere di automatizzare il tutto. Questo significa che gli autori per pubblicare con noi non spenderanno un centesimo. Abbiamo dei costi di stampa sotto-media rispetto ad altri servizi simili, ma la qualità è la medesima. Quello su cui puntiamo è la trasparenza, infatti sul nostro portale (già prima della registrazione dell’account) è possibile conoscere quanto un autore guadagnerà, sia per le vendite degli ebook che per le vendite dei cartacei, ed è ovviamente possibile conoscere i costi di stampa. Essendo autopubblicazione non vogliamo creare ingranaggi arrugginiti, ma vogliamo che gli autori conoscano perfettamente quello che stanno facendo.

PubMe Gold
Cos’è PubGold e quali sono i criteri per essere selezionati?

PubGold è il marchio editoriale tradizionale di PubMe Srl, quindi un editore normale che però non accetta manoscritti in visione, ma effettua scouting sia fra i self che al di fuori del mondo PubMe. Pubblicherà al massimo 20-30 libri l’anno, selezionati secondo criteri molti semplici: la qualità unita a un processo commerciale valido. Saranno libri curati sotto ogni punto di vista, dalla grafica di copertina, all’editing accurato, a campagne marketing mirate e non-convenzionali.

Tutti i dettagli su PubMe – Collana Gold

PubMe, il self-publishing con il marchio di qualità ultima modifica: 2016-10-31T19:16:46+00:00 da Sonia Lombardo
Share This!