Quando letteratura ed informatica si incontrano

via InfoWebTech: "Il progetto Storiacontinua.com nasce per spiegare i cambiamenti nel mondo della letteratura ai tempi di Internet e del Web 2.0"

Segui Storia Continua
Per Scrivere

Per Scrivere

Su Storia Continua scoprirai linguaggi nuovi e nuove tecnologie per diventare un Vero Scrittore dell’Era Digitale; non dovrai più metterti alla ricerca di un editore e non dovrai stampare pile e pile di carta per farti conoscere.
Read More
Pubblicare

Pubblicare

Storia Continua ti guida tra i migliori siti per pubblicare da solo il tuo libro. Qui trovi le interviste ai più importanti self-publisher italiani e le tabelle comparative dei vari servizi per l’auto-pubblicazione attivi online.
Read More
Diffondere

Diffondere

Comporre una trama che sia avvincente attraverso brevi battute è davvero tutta un’altra storia; non si tratta soltanto di spezzettarla in frasi da 140 caratteri. Storia Continua ti svela i segreti della narrativa di successo su Twitter.
Read More
Le tue storie online

Le tue storie online

Su Storia Continua puoi imparare come fare per i tuoi racconti una promozione dell'"Altro Mondo", grazie ai suggerimenti dei più importanti scrittori, self-publisher ed esperti di marketing a livello internazionale.
Read More

Il Mondo dello Scrittore tra “Amore e Morte”, antologia di racconti in adozione

amore e morte

Se siete degli esordienti o degli aspiranti scrittori, non potete non conoscere Il Mondo dello Scrittore. Fondato nel febbraio del 2012 da Irma Panova Maino, inizialmente come gruppo Facebook, per dare spazio alle promozioni dei libri degli autori presenti in rete, dopo la fondazione del sito e grazie ad una fitta rete di collaborazioni e un circuito comprensivo di altri blog, è diventato un punto di riferimento nel web non solo per coloro che vogliono promuovere le proprie opere, ma per chiunque desideri avere contatti più ravvicinati con il mondo dell’editoria e conoscere gli argomenti ad esso collegati.

In questa prospettiva nascono, ad esempio, il “Prontuario dell’autore perfetto”, guida semiseria (e gratuita) per scrittori esordienti, l’elenco autori dalla A alla Z e tantissime altre iniziative promozionali, come il concorso letterario “Amore e Morte” indetto in collaborazione con EEE (Edizioni Esordienti Ebook).

A quasi un anno di distanza, i 15 migliori racconti partecipanti, con altrettante personalissime interpretazioni di autori non ancora conosciuti, ma sicuramente interessanti e promettenti, sono stati raccolti nell’antologia che vi presentiamo oggi, come Ebook in Adozione del mese.
Read More

Cosa distingue una buona trama? Ce lo svelano i computer

kurt-vonnegut--the-shapes-of-stories_502918a226d9a (3)

Kurt Vonnegut propose una tesi di laurea con cui sosteneva che le storie hanno forme che possono essere riportate mediante grafici e che “la forma delle storie di una società sono interessanti quanto la forma dei suoi vasi o delle punte di lancia.” Anche se l’idea fu respinta dall’Università di Chicago, Vonnegut l’ha ampliata suggerendo che, un giorno, i computer potessero essere in grado di modellare la forma delle storie, cioè, il loro andamento.

“Non c’è alcun motivo per cui le forme di semplici storie non possano essere inserite in computer”

Ispirato da questa tesi il prof. Matthew Jockers, dell’Università del Nebraska, ha deciso di sviluppare un sistema per estrarre dalle narrazioni gli archi tipici delle trame, con lo scopo di capire meglio com’è costruita la narrativa.
Read More

EPUB-WEB, una visione per il futuro dell’editoria digitale

epubweb

International Digital Publishing Forum (IDPF) e World Wide Web Consortium (W3C) stanno lavorando, in via ancora ufficiosa, allo sviluppo di un nuovo standard per le pubblicazioni digitali. EPUB-WEB (nome provvisorio, ma che rende bene l’idea) mira a ridurre la separazione tra i formati offline e online.

Ecco, in sintesi, cosa si legge nella bozza del documento firmato da Markus Gylling e Ivan Herman:

EPUB è costruito su standard web, le singole voci che compongono una pubblicazione EPUB sono identiche ai tipi di contenuti di un sito web: [ html5 ], [ svg ], [ css21 ], [ ECMAScript ], [ JPEG ] e [ png ] immagini, ecc…

EPUB ne assicura la completezza e la struttura logica, secondo uno standard che altri strumenti e servizi possono poi elaborare. Questo vincolo di completezza è la chiave per colmare il divario esistente tra online e offline.

Read More

Come si leggeranno i libri nel futuro

Tablet

Ovvero, non esistono skateboard fluttuanti però…

Però il film di Robert Zemeckis molte cose le aveva previste. Tablet, schermi flessibili, realtà aumentata, fanno ormai parte della tecnologia che ha cambiato il nostro modo di fruire dell’informazione, e per quanto ci riguarda di leggere i libri. Ma di certo la transazione dall’analogico al digitale non si è conclusa qui e anche se della DeLorean si sono perse le tracce nel vecchio Far West, noi cerchiamo di fare un ulteriore salto nel futuro per provare ad indovinare come cambierà il nostro modo di leggere i libri. Read More

Marketing del libro: come trasformare i lettori in una “tribù” di appassionati

people-comments

Le recensioni che si ottengono sulle librerie online, così come i commenti e le note condivise attraverso i siti di social reading, servono a posizionare al meglio un libro sui motori di ricerca, ad aumentarne la visibilità. Ma come si fa a trasformare un racconto pubblicato online in un testo vivo, che si arricchisce del punto di vista dei lettori? Dando loro un un buon motivo per lasciare la propria opinione.

Gli utenti del web sono invogliati a postare un commento quando si sentono coinvolti dall’argomento di cui si discute e lo possono condividere con persone accomunate dagli stessi interessi. E’ allora che il pubblico dei lettori diventa una “tribù”: “un gruppo che condivide un’appartenenza profonda. Non legata al variare delle stagioni. E questa appartenenza si basa su un rapporto di fiducia reciproca. Un rapporto che devi curare ogni giorno. Ogni ora. Sul blog e sui social network”.

Sono le parole di Riccardo Esposito, blogger, Seo copywriter, autore di MySocialWeb.it, sito ricco di contenuti utili per chi vuole promuoversi online; suoi saranno i consigli che leggerete di seguito su come costruire la vostra tribù di lettori.

Prima di cominciare, però, è importante chiarire che questi consigli non mirano a far impennare le vendite di un libro, bensì a mettere insieme, lettore dopo lettore, una base solida di seguaci, puntando sulle competenze e sulla riprova sociale. Vale a dire: quanto più sarete bravi nel far crescere la vostra tribù, tanto più altri lettori saranno invogliati a seguirvi, secondo il principio per cui “Le persone, in media, tendono a ritenere maggiormente validi i comportamenti o le scelte che vengono effettuate da un elevato numero di persone”.

Come trasformare i vostri lettori in una tribù
Read More

Genius: la scrittura integrata al social reading

rap_genius_app

Nato nel 2009 con l’obiettivo di spiegare e argomentare i testi più criptici delle canzoni Rap, il sito Genius oggi si propone con ben 8 canali tematici, tra cui uno dedicato esclusivamente alla letteratura, e un nuovo direttore esecutivo proveniente direttamente dal New Yorker.

Al suo arrivo Sasha Frere-Jones ha spiegato che Genius è in sincronia con la natura essenziale del web e la cultura del remix, poiché consente a chiunque di arricchire i documenti raccolti sulla piattaforma con modifiche ed annotazioni che contribuiscano a spiegarne ad approfondirne il senso. Ogni annotazione aggiunta dagli utenti diventa cliccabile e quindi accessibile all’interno del sito stesso, a differenza di quanto accade sul resto del web dove si viene continuamente rimandati a siti terzi per approfondire una notizia o un’informazione.
Read More

Ebook interattivi: come migliorare l’esperienza di lettura con le marcature semantiche

software ebook

Spesso si pensa che scrivere un libro digitale significhi riuscire ad integrare il testo con immagini, suoni o video. Insomma, aggiungere ulteriori contenuti quando in realtà ci sarebbe bisogno di aggiungere significato.

Mi spiego meglio: un ebook per offrire un esperienza di lettura che si discosti concretamente da quella offerta dai libri stampati, dovrebbe essere strutturato in modo da agevolare il lettore guidandolo nell’accesso, nella comprensione e nell’approfondimento del testo in pochi clic.

Questo può avvenire sfruttando proprio le caratteristiche specifiche dell’epub. Read More

Dall’idea al libro: il ciclo di vita di un manoscritto autopubblicato

self-publishing-e1381826168901

Quando si decide di pubblicare un libro attraverso canali tradizionali il processo può rivelarsi complesso: proporre il manoscritto agli agenti, contrattare con editor ed esperti di marketing sulle modifiche che lo rendano più attraente per il mercato e tanti altri aspetti, dal titolo al design, che sfuggono al controllo dell’autore.

Quando si autopubblica, invece, il percorso potrebbe rivelarsi molto più lineare. Naturalmente, talento, duro lavoro e un pizzico di fortuna sono importanti per il successo, ma di certo è l’autore a decidere come pubblicare senza compromettere la cosa che conta di più: la scrittura.

Come un libro autopubblicato si sposta dalla vostra immaginazione nelle mani dei lettori. Read More

“Il tempo che non c’è”… e 4 consigli per vendere più libri

il-tempo-che-non-ce-copertina

Per l’iniziativa Ebook in Adozione di febbraio mi è capitato di incontrare un personaggio piuttosto insolito. Il suo romanzo si intitola “Il tempo che non c’è”, eppure, lui, Riccardo McOtter (Mr. Otter) di tempo sembra ne abbia avuto abbastanza da vivere almeno due o tre vite:

“Dieci anni fa, dopo la laurea in economia, ho lavorato presso un commercialista, per poi mollare tutto e andare a consegnare pizze a domicilio (avete presente Lester, nel film American Beauty? Ecco, più o meno è andata così). Poi mi sono inventato un lavoro su Ebay e in seguito mi sono buttato nel mercato immobiliare, combinando qualche buon affare. Infine, dopo che il sisma dell’Aquila nel 2009 ha distrutto tutto quello che avevo costruito, me ne sono andato a vivere in camper.

“Cos’hanno avuto in comune tutte le mie scelte? Semplice: la necessità di trovare occupazioni redditizie che non impegnassero l’intera giornata, al fine di poter dedicare tutto il tempo necessario all’unica attività per cui penso valga la pena vivere. Scrivere“.

Così Mr Otter decide: “Aprirò un blog in cui offrirò un servizio a 360°, che costituirà la base della mia attività letteraria. Farò tutto da me, sarò scrittore, editore e imprenditore. Per agevolare il mio ingresso nel mercato, ho pensato di scrivere un saggio autobiografico sulla mia esperienza di vita in camper, “Casa mia: quattro
anni su quattro ruote”. In tal modo, ho potuto gestire in piena autonomia la mia attività, e ottenere risultati in base ai miei sforzi, senza dover subire pressioni da parte di altri. Ora il mio scopo è diffondere il mio nome come autore di narrativa, e per questo sto cercando di promuovere il mio primo romanzo.

“Il tempo che non c’è” – sinossi Read More

QR Code: cosa sono e come utilizzarli per promuovere un libro

scanQR1

I Qrcode non hanno avuto in ambito editoriale un successo proporzionale a quello che sarebbe il loro potenziale sia per la promozione, che per la reinvenzione dell’oggetto libro.

Un ottimo lavoro lo sta portando avanti la società catalana Digital Tangible, che nel dicembre scorso ha lanciato sul mercato i SeeBook, “gli ebook che si possono toccare”. In pratica delle copertine fisiche con all’interno dei codici per scaricare la versione digitale del libro acquistato. Un’idea semplice che mira ad avvicinare al digitale una generazione abituata al tangibile. La missione dei SeeBook è proprio quella di fare da ponte tra il modo fisico e il virtuale.

Ma non pensate che sia un obiettivo raggiungibile solo da aziende super tecnologiche; strumenti come i QR Code sono alla portata di qualsiasi scrittore indipendente, che voglia promuoversi in modo alternativo.
Read More