Vi proponiamo alcuni estratti della “Guida allo Stile Smashwords” di Mark Coker, segnalataci da Giuseppe Meligrana che del volume è il traduttore ufficiale.

Smashwords è una piattaforma di self-publishing internazionale, forse una delle più note e di successo con oltre 88.000 ebook distribuiti tra i rivenditori più importanti, da Apple a Barnes&Noble, Sony, Kobo ecc..

I consigli di Coker, che ha aiutato molti autori ad autoprodurre e promuovere i propri ebook, riguardano per lo più la corretta impaginazione d’un file d’origine con il programma Word di Microsoft Office, ma sono facilmente applicabili anche da chi utilizza OpenOffice, ed essenzialmente possono così riassumersi: il segreto di una formattazione di successo di un ebook è “farlo semplice!”.

Inutile cimentarsi in formattazioni complesse o il layout ostacolerà la leggibilità del vostro ebook […] Dovete solo re-immaginare il vostro ebook come testo libero con solo l’impaginazione essenziale. Limitarvi alle caratteristiche tipiche dello stile di paragrafo “Normale” per la maggior parte del vostro ebook, un capoverso alla fine di ogni paragrafo, uno stesso rientro di prima riga, corsivo, grassetto e uno stile di titolo solo […] anche i numeri di pagina sono irrilevanti.

La maggior parte dei dispositivi di lettura digitale e applicazioni di e-reading consentono al lettore di personalizzare il font, la dimensione dei caratteri e l’interlinea. I vostri clienti potranno modificare il modo in cui l’ebook si presenta sullo schermo in base alle loro preferenze e in base all’ambiente di lettura.

Quindi, quanto più essenziale sarà il vostro documento di partenza, tanto più semplice sarà il processo di conversione del file da un formato all’altro e la sua adattabilità ai vari e-reader in uso.

Smashwords, in particolare, rende disponibile uno stesso ebook nei formati più disparati (.epub, .mobi, pdf, html, Lrf, Txt) grazie alla tecnologia Meatgrinder, che consente la conversione automatizzata dei file. Chi sceglie, invece, l’opzione del puro fai-da-te dovrà affidarsi agli appositi software per la conversione.

Gli errori da evitare nell’impaginazione del proprio ebook

Errati rientri di prima riga. Non utilizzate il tasto Tab o la barra spaziatrice per creare rientri di prima riga, al contrario, impostate “Rientro speciale di prima riga” automatico, tramite l’opzione Stile di paragrafo.

Ripetizione impropria dei capoversi. Non usate mai più di quattro capoversi (tasto Invio) consecutivi, poiché ciò creerà delle pagine totalmente in bianco sui dispositivi di lettura. Quando dovete iniziare un nuovo capitolo, saltate direttamente ad una nuova pagina utilizzando l’opzione “Inserisci interruzione manuale”.

Errata separazione dei paragrafi. Anche in questo caso, se volete dare un effetto di separazione tra i blocchi di testo, non aggiungete righe vuote con il tasto Invio, meglio utilizzare ancora una volta l’opzione Stili di Paragrafo, impostando la Spaziatura “sotto il paragrafo” tra i 4 pt. e i 6 pt.

Aggiunta dei numeri di pagina. Gli ebook non hanno i numeri di pagina, sono i dispositivi ad indicare al lettore a che punto del libro si trova, a seconda delle impostazioni grafiche scelte. Questo rende irrilevante la numerazione sia a fondo pagina, che nell’indice generale.

Errati stili di carattere. Optate sempre per i caratteri standard; qualsiasi genere di decorazione (colore, crenatura, ecc..) scomparirà su molti dispositivi di lettura digitale. Per gli stili di carattere, sono sufficienti il grassetto per i titoli e il corsivo per le parole da mettere in evidenza. Infine, non impostate caratteri più grandi di 16 punti.

Bisogno di aiuto per pubblicare il tuo libro online?

Chiedi la consulenza gratuita diretta di un Self Publishing Assistant. Assistenza editoriale h24: tu pensa solo a scrivere, al resto pensiamo noi!

Come formattare un ebook: “farlo semplice!” ultima modifica: 2011-12-02T21:00:25+00:00 da Sonia Lombardo
Share This!