Vi sarete accorti anche voi, facendo un giro sui vostri account Twitter, che accanto alle voci ormai note di ogni profilo (following, followers, liste, ecc.) è apparsa una scheda “Momenti”. Di che si tratta?

Fondamentalmente è uno spazio che Twitter ha introdotto nel tentativo di offrire ai propri utenti dei contenuti curati, in base alla loro popolarità e alla rilevanza degli argomenti trattati. Poiché non è sempre facile stare dietro a tutti i cinguettii, gli account o i Tranding Topic di Twitter – anzi, non è per niente pratico – i Momenti sono stati studiati, appunto, per avere una panoramica completa e immediata di ciò che accade in un preciso istante sul social, soprattutto nell’ottica di una navigazione che avviene per lo più tramite dispositivi mobili.

Momenti Twitter

“Toccando la nuova scheda sul telefono si apre un elenco dei momenti che contano. Continuiamo ad aggiornare questo elenco ogni volta che nuove storie emergono nel corso della giornata. È inoltre possibile scorrere le storie in base alle categorie, notizie, sport, spettacolo, intrattenimento e altro ancora”.

A occuparsi degli aggiornamenti in tempo reale dei Momenti, per ora, è una squadra di curatori scelti da Twitter, che lavorano in partnership con alcune importanti testate giornalistiche e portali Web, tra cui figurano Buzzfeed, Mashable, ma anche il New York Times, Vogue e Washington Post.

Non è comunque preclusa ai singoli utenti la possibilità di creare i propri Momenti, e quindi (cosa che più ci interessa) di sperimentare nuovi modi di raccontare le proprie storie.

Catturare il Momento su Twitter

Come accennavo all’inizio, è possibile accedere alla scheda Momenti dal proprio profilo Twitter, e da lì essere introdotti nell’area di selezione dei Tweet che faranno parte della vostra pubblicazione.
A ogni raccolta di Tweet dovrà essere assegnato un nome, una descrizione e un’immagine di copertina, che potrà essere caricata direttamente da computer o scelta tra quelle che fanno parte della collezione stessa.

Una volta impostata l’anteprima del Momento, è possibile passare alla rassegna dei Tweet che ne faranno parte. Potete scegliere tra quelli pubblicati sul vostro account, i Tweet che vi sono piaciuti, oppure potete fare una ricerca più mirata, per parole chiave o hashtag. Vi anticipo che lo strumento di ricerca non è proprio fra i più pratici e le pagine dei risultati lasciano un po’ a desiderare, quindi, cercate prima di capire bene che storia volete raccontare.

Creare momenti su Twitter

Una volta aggiunti i Tweet al Momento, cliccando sull’icona di spunta, potranno essere ordinati, secondo le proprie preferenze, usando le frecce che appaiono al lato del contenuto. Quando il Momento è completato si può lanciarlo online, cliccando su Pubblica in cima alla pagina. I lettori potranno interagire con la collezione esattamente come si fa con qualsiasi altro Tweet, ovvero, potranno Retwittare il Momento, citarlo, mettere un like, o incorporalo sul loro sito web.

Volendo è anche possibile creare dei momenti privati: andando alla voce “Altro” e scegliendo l’opzione Condividi Momento privatamente, si otterrà un url diretto al contenuto, che potrete condividere con la vostra cerchia di lettori più stretti.

Come fare Storytelling con Twitter Moment

“Un Momento è un modo flessibile per raccontare storie creative, utilizzando una vasta gamma di voci e una vasta gamma di contenuti multimediali”, dicono da Twitter, questo significa che davvero non c’è limite al modo in cui i Momenti si possono collegare ad uno qualsiasi degli argomenti trattati in un romanzo (lavoro, sport, musica, luoghi).

Potrete rappresentare le vicende di un personaggio di vostra invenzione tramite immagini, video e gif che vengono costantemente diffuse sul social network; creare dei Momenti utilizzando le news provenienti, ad esempio, dalla città in cui è ambientato il vostro libro, ma anche raccontare un viaggio, una presentazione, un evento, potenzialmente senza dover mai mettere la parola fine. Infatti, tenere aggiornato un Momento risulta ancora più semplice che crearlo: ogni volta che troverete un Tweet adattato ad arricchire la vostra storia vi basterà selezionare la voce “Aggiungi a + Nome del Momento”; i lettori che hanno scelto di seguire il Momento vedranno gli aggiornamenti direttamente sulle loro bacheche contrassegnati dall’icona ⚡

Aggiungi a momenti twitter

Allora, che ne pensate? Prendetevi un “momento” per lasciare un commento.

È davvero arrivato il “Momento” degli scrittori su Twitter ultima modifica: 2016-11-14T21:14:40+00:00 da Sonia Lombardo
Share This!