La narrazione è intrinseca alla cultura umana, ma scrivere storie avvincenti è tutt’altro che facile, ancora di più quando si tratta di sviluppare un universo narrativo che comprende una serie di storie da più punti di vista.

Ci sono 4 elementi che possono aiutarci ad esprimere con chiarezza un tale mondo: il Tema, il Genere, la Tensione drammatica e la Trama.

Per “Tema” si intende l’essenza della storia

.
In un film è spesso espressa in un’unica frase in cui si focalizza un personaggio particolare, o un problema particolare, ma quando si tratta di delineare il tema di una storia che sarà multi-piattaforma e interattiva, abbiamo bisogno di un’immagine più forte, così luminosa da costringe il lettore a volerne sapere di più.

Il tema dovrebbe presentare il conflitto fondamentale dell’universo narrativo che andremo a costruire. Non il conflitto di carattere individuale, ma un conflitto e una situazione che ha un impatto su ogni personaggio.
Il Tema potrebbe esprimere:
– il ‘what if’;
– la circostanza straordinaria;
– le forze in opposizione;
– una combinazione unica di eventi.

Genere

Non si intende un insieme di regole o una formula cui attenersi, si tratta piuttosto di creare aspettativa nel pubblico, di rendersi riconoscibili anticipando quella che sarà l’esperienza di entrare nella storia. In definitiva ci appassioniamo ad un racconto perché ci piace l’intrigo, il mistero, la suspense, la speranza – sono tutte emozioni che proviamo quando prendiamo a cuore il destino dei personaggi – quindi la nostra storia può classificarsi come thriller, fantasy, fantascienza, horror, commedia, romance, ma quello che è vitale è la capacità di generare questi sentimenti.

LivingWorlds

Tensione drammatica

Questa idea è fondamentale per tutte le storie, ma la differenza è che una narrazione interattiva richiede due proprietà vitali:
1) la posta in gioco deve essere abbastanza alta e abbastanza grande da poter sostenere il dramma per più personaggi, su più supporti.
2) I problemi devono essere praticamente irrisolvibili. Se il mondo e i suoi personaggi possono risolvere facilmente o rapidamente i loro problemi, allora la narrazione è insostenibile.

Trama

.
E’ utile pensarla non solo come ad una serie di cose che accadono, ma come momenti che si possono suddividere in tre grandi tipi:

Eventi che influiscono sulla narrazione – cose che accadono e che alterano da quel momento in poi il comportamento di un personaggio o società.

Decisioni – scelte specifiche adottate da un personaggio o società, che modificano per sempre la traiettoria della storia (il classico bivio).

Tappe – un momento della timeline in cui viene oltrepassata una certa soglia e da cui non si può più tornare indietro. Una tappa è un punto di saturazione, un evento critico di trasformazione.

I tre tipi di eventi diversi ci permettono di pensare alla storia in modo più specifico, focalizzandoci più sul suo sviluppo drammatico. Non è facile, ma questi 4 elementi insieme – Tema, Genere, Tensione drammatica e Trama – possono sicuramente aiutarci lungo il cammino.

E nel prossimo articolo vedremo come sviluppare i personaggi di un racconto interattivo.

I 4 fondamenti della scrittura interattiva ultima modifica: 2014-02-13T21:36:21+00:00 da Sonia Lombardo
Share This!