In quel di Catanzaro è stato avviato un Centro Documentazione sulla Palestina, con lo scopo di promuovere la raccolta, la ricerca, la conoscenza, la divulgazione, di materiale cartaceo, informatico e video sulla storia del popolo palestinese.

La loro è una battaglia per la pace e la democrazia – per dirla con le loro parole – per un mondo migliore. Potrebbe sembrare fin troppo scontato se non fosse che per gli attivisti del Centro InvictaPalestina, questa battaglia passa attraverso i libri.

Ecco cosa scrivono:

Il nostro sogno di costituire una biblioteca e un centro di documentazione sulla situazione del popolo palestinese si sta avverando. Nella nostra sede abbiamo già iniziato a raccogliere, catalogare e rendere disponibili diverse pubblicazioni relative alla storia, cultura e politica palestinese.

Siamo infatti convinti che solo attraverso una diffusione adeguata della conoscenza, innanzitutto tra i giovani, sia possibile formare una nuova consapevolezza, libera da pregiudizi e xenofobia, una nuova cognizione che permetta di leggere compiutamente la situazione politica mondiale e di compiere scelte forti.

Questa battaglia è per noi importante quanto supportare la popolazione palestinese. È un contributo rilevante non solo per formare dall’alto l’opinione pubblica, ma anche uno stimolo all’interesse personale nei confronti di una delle grandi questioni storiche, politiche e sociali del nostro tempo.

Per tutti questi motivi Invicta Palestina lancia l’iniziativa “Adotta un Libro”: finanziare, con un piccolo contributo economico, l’acquisto di un libro per l’archivio del Centro di documentazione.

Tale libro sarà catalogato e schedato riportando il nome del donatore, in segno di riconoscenza. Quindi, sarà messo a disposizione sugli scaffali e sul web.

Anche con i libri si può contribuire a salvare il destino di un popolo.

Adotta un libro per la Palestina ultima modifica: 2010-11-24T20:19:26+00:00 da Sonia Lombardo