La casa editrice Apogeo inaugura oggi un nuovo corso, decidendo di abbattere in sol colpo tempi di stampa e costi di distribuzione, pubblicando la manualistica informatica prima in formato digitale e poi cartaceo.
L’ebook che fa da apripista per testare l’efficacia di questa scelta che guarda al futuro, è Mac OS X Lion, la guida completa al nuovo sistema operativo Apple, scritta da Luca Accomazzi e Lucio Bragagnolo.

“Il nuovo sistema operativo Apple sarà per la prima volta in vendita esclusivamente on-line” ha affermato l’amministratore unico di Apogeo Editore “occasione perfetta per introdurre questa innovazione nelle scelte distributive”.

“Da tempo percepivamo come un paradosso il fatto che proprio nell’universo della manualistica informatica e-book e versione cartacea uscissero contemporaneamente, infatti, il nostro lettore-tipo lavora, studia, vive on-line ed è quindi abituato a questa modalità di fruizione ed esige una tempestività che solo il rilascio dell’e-book può garantire.”

E se l’entusiasmo dell’editore è forte per questa iniziativa, tanto da lanciare una super promozione sul prezzo di vendita del manuale – più basso dell’85% circa rispetto all’edizione cartacea – i due autori non nascondono qualche preoccupazione.

La prima riguarda l’intero nuovo sistema editoriale che va configurandosi e che brilla per l’assoluta mancanza di cooperazione e standardizzazione. Solo recentemente gli editori hanno finalmente compreso la valenza del libro elettronico. D’altra parte, in una prospettiva globale, non è ancora possibile per il lettore comune entrare in una libreria digitale, comprare un libro digitale, leggerlo, prestarlo, regalarlo con la stessa facilità che è propria della carta. Certo, la carta ha quasi seicento anni, il libro digitale sei… questione di tempo.

La seconda preoccupazione è che l’apertura dei mercati digitali porti all’annacquamento della qualità complessiva, con un diluvio di prodotti editoriali di bassa qualità e basso prezzo a complicare inutilmente la scelta del pubblico.
Speriamo che le nuove possibilità tecnologiche portino alla riscoperta del libro come oggetto di valore per i contenuti ma anche per il design, la tipografia, lo stile, l’eleganza.

A questo punto c’è da chiedersi se veramente sia solo questione di tempo e la scelta di Apogeo di rilasciare prima l’ebook del libro cartaceo, sarà imitata da tutti gli altri editori o se per la narrativa, per quei bei romanzi da 500 pagine, è ancora impensabile una strategia del genere. Staremo a vedere.

Nel frattempo acchiappate al volo la promozione sul manuale Mac OS X Lion in PDF e ePUB con social DRM a 4,99€, fino a domenica 24 luglio. In seguito l’ebook sarà scaricabile a 9,99€ fino a fine agosto. Dal 24 agosto la versione cartacea sarà in vendita nelle librerie tradizionali a 39€, mentre l’ebook passerà al prezzo di listino (19,99€).

Mac os X Lion, la prima guida è digitale ultima modifica: 2011-07-21T19:53:56+00:00 da Sonia Lombardo