Come abbiamo imparato, la posizione in classifica di un libro è influenzata da un mix di differenti fattori: il genere, le valutazioni ottenute, il prezzo, il numero di acquisti avvenuti in un determinato intervallo di tempo. Per massimizzare le performance di un libro, ovvero, vendite e visibilità, diventa fondamentale riuscire a comprendere le statistiche che vengono messe a disposizione dalle piattaforme di pubblicazione.

Prendiamo ad esempio quelle fornite da Kindle Direct Publishing di Amazon, uno dei primi canali di vendita per libri autopubblicati.

KDP è in grado di fornire un grafico contenente lo storico degli ordini e delle royalty guadagnate da ogni singolo autore nell’arco di 90 giorni. Nello specifico, alla voce Unità ordinate, è possibile visualizzare:

– unità pagate;

– unità dei programmi KU/KOLL;

– unità gratuite;

Al di sotto degli ordini appaiono poi gli Importi delle royalty, generalmente aggiornati entro 24 ore dall’avvenuto pagamento.

Conoscere questi dati secondo Amazon può essere utile per stimare l’efficacia delle iniziative promozionali messe in atto per incentivare le vendite di un libro. In particolare, gli autori che hanno aderito al servizio kDP Select, possono approfittare del Kindle Countdown Deals, un servizio che consente di attivare degli sconti limitati nel tempo e, dato che siamo in tema, del relativo report.

Una volta avviato il contro alla rovescia, infatti, sarà possibile monitorare, durante tutto il periodo della campagna, sia le royalty guadagnate ogni ora e con ciascun incremento di prezzo, sia l’andamento dei ricavi rispetto al periodo precedente l’inizio del Kindle Countdown Deal.

Pricing support_KDP

E’ chiaro che se ogni promozione gioca fondamentalmente sulle variazioni di prezzo, questo è il fattore da tenere sotto controllo. Non a caso Amazon ha iniziato a testare un nuovo tipo di report, il KDP Pricing Support (Beta), in grado di fornire una stima dei guadagni in base al prezzo che si intende attribuire al proprio libro. Il dato viene estrapolato facendo un confronto con gruppi di libri simili, per attributi quali:

– categoria
– valutazioni e recensioni clienti
– posizione del libro nella classifica dei bestseller
– vendite dell’autore precedenti
– numero di pagine

Il servizio supporta attualmente solo Amazon.com e informazioni per impostare i prezzi di listino in dollari. Ad ogni modo, Amazon precisa che le informazioni fornite in KDP Pricing Support (Beta) rappresentano suggerimenti in più e altri fattori possono influire sul potenziale di guadagno di un libro, compresi immagine di copertina, sinossi, parole chiave.

Vi siete assicurati di averli impostati al meglio? Io vado a dare un’occhiata!

Guadagnare con i libri online: occhio alle statistiche ultima modifica: 2015-11-30T19:17:51+00:00 da Sonia Lombardo