Ultimo Ebook in Adozione prima della pausa natalizia. Non proprio un ebook in sintonia con lo spirito delle feste, visto che parla di demoni ed entità oscure, ma, come mi ha spiegato l’autore, Enzo Casamento, “Acuba” racchiude anche una profonda riflessione sulla vita e l’esistenza dell’anima.

“Sono laureato in matematica e ho studiato anche fisica, medicina e psicologia, tutti elementi che mi sono stati utili per la stesura di Acuba. Del resto anche alcuni degli sport che ho praticato (per esempio il volo col deltaplano senza motore, la traversata in solitario col windsurf dalla costa siciliana all’isola di Vulcano, le immersioni subacquee in solitario in varie situazioni di pericolo) hanno contribuito alla vena avventurosa del romanzo”.

Sinossi
Un gruppo di uomini, sotto la guida di un’Entità Oscura, utilizza una scienza più avanzata per catturare il demone Acuba. L’impresa riesce ma, si sa, gli spiriti sono composti da materia differente rispetto all’ordinaria e la situazione di complica velocemente. Durante un tentativo di fuga Acuba invia un messaggio a Eva, la donna con la quale intrattiene una relazione. Sarà lei a convincere il brillante scienziato, Luca Contero, ad aiutarla nella ricerca. Nessuno immagina che il tutto faccia parte di un sofisticato piano e che la posta in gioco è il destino dell’umanità.
Il romanzo, in un mix di azione, avventura e thriller, utilizza la narrazione fantasy per focalizzare la riflessione su temi fondamentali dell’esistenza, lasciando comunque ampio spazio alle emozioni.

Estratto

casamento acuba copertina Nel momento in cui muovo il primo passo per il salto mi sento afferrare saldamente per le spalle e tirare indietro. Cerco di svincolarmi dalla presa ma non ci riesco. Con sguardo impietrito osservo la locomotiva proseguire mentre continua nella frenata.
Mi giro, irritato e deluso, verso quelle mani inopportune. Una donna! Le rivolgo uno sguardo feroce.
“Mi lasci immediatamente!” minaccio con voce alterata.
“Professor Contero” sorride “è proprio lei!”
Resto interdetto. Ha parlato in inglese, e capisco dalla pronuncia che è di lingua madre. Mi sforzo di ricordare chi possa essere, ma non mi viene nulla in mente.
È giovane, molto bella e molto rompiscatole. Ancora non mi ha mollato.
“Le ho detto di lasciarmi” ripeto in inglese con tono scocciato.
“La gente ci sta fissando, se capiscono che voleva gettarsi sotto il treno avvertiranno la polizia. Le impediranno di riprovarci.”
È proprio quello che stavo pensando, in qualche modo deve averlo capito. Arrossisco e rilasso i muscoli.
Lei mi cinge la vita con un abbraccio e mi allontana con dolcezza dai binari.
Varie persone continuano a guardare, non devo permettere altre intromissioni. Abbraccio a mia volta la donna e cammino insieme a lei verso l’uscita del binario, passando accanto ai poliziotti sotto il tabellone.
“Professore, prendiamo un caffè insieme?” propone con tono dolce e uno splendido sorriso.
“Chi sei? Non mi ricordo di te.”
“Infatti lei non mi conosce.”
La guardo perplesso.
“Cosa vuoi da me?”
“Io sono Eva” si presenta. “Ho bisogno del suo aiuto.”
Il mio aiuto? Fisso il suo viso per leggervi qualcosa. Sbuffo in una mezza risata isterica.
“Non credo di poter aiutare qualcuno.”
La ragazza mi rivolge uno sguardo penetrante che non riesco a interpretare.
“Ci sediamo lì?” indica il bar della stazione.
“Voglio andarmene, non ho intenzione di parlare con te” ruggisco in malo modo.
“Le chiedo soltanto pochi minuti. Per favore.”
La voce ha un tono supplichevole, gli occhi sono lucidi. Non trovo la forza per oppormi. In ogni caso devo liberarmi di lei, in modo da prendere il prossimo treno. E questa volta nessuno riuscirà a impedirmelo.

ACUBA: Trappola da un altro mondo è disponibile gratuitamente su Kindle Unlimited.

“Acuba, trappola da un altro mondo” – ebook fantasy in adozione ultima modifica: 2016-12-16T09:11:01+00:00 da Sonia Lombardo
Share This!