condivisione libri

Genius: la scrittura integrata al social reading

Nato nel 2009 con l’obiettivo di spiegare e argomentare i testi più criptici delle canzoni Rap, il sito Genius oggi si propone con ben 8 canali tematici, tra cui uno dedicato esclusivamente alla letteratura, e un nuovo direttore esecutivo proveniente direttamente dal New…

Come evitare l’abbandono dei lettori

I fatti sembrano confermare quanto era già stato teorizzato negli scorsi anni, ossia, che il digitale non sta soltanto cambiando le abitudini di lettura dei consumatori, ma sempre di più incide sulle modalità con cui un libro viene scritto. Poter accedere ai dati…

Arriva la lettura a “spicchi”

Perché acquistare un libro intero quando ti interessa leggerne solo una parte ben precisa? Se lo sono chiesto quelli di Apogeo, che come al solito di domande se ne fanno tante e molto spesso azzeccano pure le risposte 🙂 In effetti, in tempo…

Da Anobii a Goodreads, un salto quantico

Giuseppe Granieri descrive la sua esperienza d’uso con la biblioteca sociale digitale Goodreads, come l’approdo al paradiso dei lettori. Scoperta quasi per gioco in concomitanza con il lancio delle edizioni 40k, si è rivelata uno strumento potentissimo rispetto alla più nota Anobii, anche…

Show Buttons
Hide Buttons