E’ il contest lanciato da “QuattroEditori”. Complicando un po’ la formula del celebre romanzo di Ernest Hamingway di solo sei parole “Vendesi scarpe per bambino. Mai usate”, si chiede ai concorrenti di scrivere una storia con un titolo e quattro parole.

A parte questo, nessun limite alla creatività.

casa editrice Sono circa 50 i romanzi porposti fin’ora. Eccone alcuni, i più spassosi:

Ulisse
Titolo: Odissea.
Romanzo: “Nessuno” l’ha letta

Eva K
Titolo: Liceo Classico
Romanzo: Ora odio le rose

MissMeiko
Titolo: Divieto
Romanzo: Non aprite quella porta.

Piersilvio
Titolo: L’italietta
Romanzo: Bunga Bunga. Magna Magna!

Lele
Titolo: Il Gattopardo (tascabile)
Romanzo: …bisogna che tutto cambi.

Titolo: Amleto (tascabile)
Romanzo: essere o non essere?

Careca
TITOLO: L’oro di Napoli.
ROMANZO: Comme coce stu cafe’.

Anna
TITOLO: Colazione da Tiffany.
ROMANZO: Cappuccino e brioches. Grazie.

Gabriele
TITOLO: Giornata di merda.
ROMANZO: Buongiorno. Patente e libretto.

Massimiliano TITOLO: Caesar
ROMANZO: Veni, Vidi, Vici. Giuro!

Scrivere un romanzo in quattro parole ultima modifica: 2011-03-10T14:33:01+00:00 da Sonia Lombardo
Share This!