Loro si definiscono “strumentisti di parole”. Si chiamano Maria Pia Carlucci, Fiorella Corbi, Maurizio Verdiani, Stefano Capecchi e sono i componenti del collettivo di scrittura “The Coevas”, termine questo che ha intitolato anche il loro primo romanzo edito da Bastogi (“Coeva”, 2010).

Quello che li unisce non è soltanto la passione per una scrittura che esalta molto la forma e ha fatto del neologismo il suo patrimonio, ma anche un’identica visione dell’arte, una filosofia che ha trovato espressione in un vero e proprio Manifesto del Coevismo, dove si legge:

Noi vogliamo interpretare l’attrazione per futuri imperscrutabili, il vizio al nuovo e alla comunicazione di una vertiginosa ebbrezza.
Nuovi suoni, nuovi scenari, nuove creatività, saranno elementi nodali della nostra arte; per godere dell’indicibile lusso di un’invenzione vantaggiosa.
[..]
Accogliamo l’idea che ci sia un artista capace di lavorare su diversi fronti: sull’opera e sulla sua cornice.
Concordiamo che le vecchie idee non se ne vanno, le nuove si aggiungono soltanto, per creare un insieme di possibilità in perpetuo accrescimento.

Con questi presupposti la loro nuova produzione non poteva che essere un romanzo interattivo, l’inedito “Io”. Ecco come lo presenta Maurizio Verdiani:

Vogliamo ed intendiamo IoInterattivo un’opera a sè ed anche un’estensione del romanzo, nella quale mediante immagini, link, musiche, giochi di ruolo ed altro, il lettore possa meglio emozionarsi e navigare a seconda dell’umore del momento.

La nostra scelta di rendere “Io” interattivo (di cui vantiamo di essere i primi) scaturisce dall’esigenza di superare il concetto di opera letteraria (ebook, audiolibro ecc..) ricercando soluzioni alternative in cui il lettore sia partecipe più attivo della stessa fruibilità. Questa nuova forma di espressione nasce principalmente per il web e per essere visibile e disponibile a tutti gratuitamente. Il lettore in questo modo potrà immergersi nelle atmosfere e sezioni dell’opera, grazie anche alle musiche composte appositamente per questa realizzazione.

IoInterattivo è in work in progress e sarà aggiornato ed ampliato frequentemente, quindi invitiamo tutti a tornare a visualizzarlo sul blog!

The Coevas “Io”, la trama:

Un lungo viaggio nella mente umana femminile. La protagonista ripercorre la storia della sua vita dall’infanzia, attraversando poi un lungo percorso onirico e psicanalitico, dove emergono le sue ossessioni, perversioni e desideri più reconditi, fino a risvegliarsi, per poi ricominciare, forse. Una storia contorta e innovativa, dove psicologia, erotismo, mitologia, religione, fantascienza, fantapolitica, storia, orrore, thriller, dramma e commedia si fondono creando un connubio imprevedibile e rivoluzionario. Il tutto narrato con lucida follia.

Il nuovo “Io” (romanzo) interattivo dei Coevas ultima modifica: 2011-12-14T19:18:24+00:00 da Sonia Lombardo