Nel mercato di oggi ci sono in genere due metodi per la distribuzione di ebook: gratuiti o a pagamento. Si è anche cercato di inserire gli annunci all’interno delle pagine, per lasciare la pubblicazione totalmente gratuita, ma questo modello non ha mai preso veramente piede, perché pare interferisca con l’esperienza di lettura.
Le sperimentazioni non si sono certo fermate e durante l’ultima conferenza Digital Book World ha incuriosito molto l’offerta studiata da Tapas Media Inc. La società tecnologica, che ha sede tra San Francisco e Seul, sta tentando di applicare il free-to-play dei giochi per dispositivi mobili, tipo Candy Crash, ai contenuti letterari.

I lettori iniziano a sfogliare gratuitamente un racconto e possono via via sbloccarne i capitoli, come fossero le tappe di un gioco, acquistando le chiavi di accesso o compiendo specifiche azioni utilizzando i tasti virtuali.

AboutTapasMedia

Sostiene Chang Kim, CEO di Tapas Media, che in questo modo i lettori non avranno più l’ansia di acquistare un libro di cui non sono sicuri e non pagheranno mai più di quanto desiderano leggere.

Il modello freemium è già decollato in Corea, dove i migliori scrittori guadagnano fino a $ 100.000 al mese dalle sole vendite su dispositivi mobile. Mentre in Nord America, Tapastic, la prima app sviluppata da Tapas Media, dedicata ai web comics, conta un milione di lettori attivi, il 90% dei quali sotto i 34 anni.

“C’è un ansia generale che gli smartphone stanno dominando la vita delle persone, e che sta diventando sempre più difficile competere per libri e fumetti. Tuttavia, riteniamo che il tempo trascorso su uno smartphone non è necessariamente una cosa negativa; che possiamo in effetti utilizzare questo tempo per promuovere una sana, ricca e coinvolgente esperienza di lettura, se presentiamo le storie nel modo giusto.

“Al fine di coltivare un nuovo ambiente di lettura, ci devono essere grandi cambiamenti per l’industria dell’editoria, in particolare dal punto di vista della tecnologia mobile. Un nuovo gruppo di aziende sono emerse, cambiando radicalmente le loro rispettive industrie attraverso offerte di telefonia mobile: Spotify (per la musica), Netflix (per i film e la televisione), e Supercell (per i giochi).

“Simili innovazioni devono ancora verificarsi nel settore editoriale. Servizi come Kindle, iBook, e Comixology, rientrano nella “seconda generazione” di distribuzione dei media. La prima generazione era orinetata ai contenuti fisici (libri e CD), mentre la seconda generazione agli acquisti di file digitali e download (MP3 e iTunes). Gli ebook semplicemente riconfezionano il medesimo contenuto per la distribuzione digitale e offrono la stessa esperienza di acquisto binario dei dei libri fisici (o si paga un titolo oppure no), rinunciando a qualsiasi forma di coinvolgimento o di flessibilità.

TapasMicromoments

Il modo di consumare contenuti su mobile è diverso ed è incentrato intorno a micro-momenti di 3-5 minuti durante l’arco della giornata. Abbiamo creato un’esperienza di lettura ottimizzata alla stile di vita mobile, riducendo ogni capitolo di una serie tra le 2.000 e le 4.000 parole, rendendoli più facili e più gestibili da leggere”.

I “BiSEps” (Bite-sized Serial Episodes) possono costare in media fino a 25 centesimi, e gli autori vengono pagati mensilmente sulla base di quanti episodi vengono sbloccati, non se vengono effettivamente letti.

Chiaramente, la chiave del successo di questo modello è la forte collaborazione con i fornitori di contenuti. Infatti, Topastic ha anche aperto al self-publishing, offrendo agli scrittori una serie di servizi piuttosto interessanti: analisi approfondite sulla tipologia di lettori e su quali parti di una storia creano maggiore coinvolgimento; un sistema di gestione autonoma dei contenuti; funzionalità per la condivisione, il commento e lo scambio di messaggi con i lettori in tempo reale.

Screenshot 2016-04-26 11.55.57

“Ci auguriamo di poter fornire questo e di più per gli scrittori di Tapas“, via Medium Tapas App.

È pronta la 3a generazione di racconti digitali con i “Bite-sized Serial Episodes” di Tapas Media ultima modifica: 2016-04-26T19:18:54+00:00 da Sonia Lombardo