E’ un fatto: al testo ormai preferiamo sempre di più le immagini. Se ne volete la prova, date uno sguardo alle statistiche di accesso ai vostri profili social: quali sono i post più visualizzati sulla pagina di Facebook? E i più condivisi sul profilo Twitter?

Anche quando accediamo ad una pagina Web, non ci concediamo che di leggere poco più del 20% del testo scritto. Si prospetta la fine per chi ha fatto del creare testi il proprio mestiere? Quale sarà il ruolo degli scrittori, se davvero tra qualche anno video e immagini ingloberanno tutta la gamma dei contenuti pubblicabili?

C’è bisogno di una strategia – una Visual Strategy come dicono gli ammericani – che miri a catturare l’attenzione: acchiappare l’utente che naviga distratto per la Rete e trascinarlo in un racconto, che tradotto significa trasformarlo in un lettore.

E poi servono gli strumenti adatti, quelli che ti consentono di combinare al testo le immagini più adatte, senza troppe complicazioni. Perciò, oggi, alla nostra cassetta degli attrezzi per scrittori digitali, aggiungiamo Commaful.

Commaful

E’ una piattaforma che si rivolge proprio agli scrittori (di poesie, racconti, aforismi, ecc…) che intendono riproporre le proprie opere in un formato che sia più accattivante per il pubblico del Web.

Come pubblicare un racconto su Commaful

Davvero non bisogna essere dei super esperti, si accede con un account social (Facebook o Twitter) e si viene guidati con un tutorial dall’impostazione del proprio profilo, fino alla pubblicazione della storia ultimata. Ogni capitolo è composto da una slide con immagine di sfondo e testo, le cui dimensioni sono già ottimizzate per la lettura su cellulari, tablet o computer.

Il sito mette a disposizione degli scrittori una bellissima galleria di foto e gif tra cui scegliere, il vostro compito sarà soltanto quello di creare delle frasi ad effetto. Per chi fosse a corto di idee, Commaful non manca di darvi qualche spunto utile.

Commaful Story Ideas

Tutto a sta a capire che tono intendete imprimere al racconto; di certo con questo strumento vi sarà possibile creare i contenuti visuali che vanno per la maggiore:

  • Professionali
    – infografiche
    – presentazioni
    – videotutorial
  • Umoristici
    – meme
    – cartoon
    – gif animate
  • Di ispirazione
    – citazioni
    – booktrailer

Quando il racconto sarà concluso (si consiglia di restare entro i limiti delle 6-12 slide), potrete condividerlo sui social network o incorporarlo sul vostro sito web. I lettori potranno sfogliarlo tramite un tap sullo schermo o un clic del mouse.

Che ne pensate di Commaful per la vostra strategia visual? Perché avete una vero?

Raccontare una storia attraverso le immagini con Commaful ultima modifica: 2016-09-15T18:49:26+00:00 da Sonia Lombardo