Via Stampa Alternativa

Nell’ambito della quattordicesima edizione del Festival della Letteratura di Mantova, domenica 12 settembre alle ore 10.30 Stampa Alternativa/Nuovi Equilibri presenta, Onda pazza 2 – Sette nuove trasmissioni satirico-schizofreniche su Terrasini di Peppino Impastato e la redazione di Radio Aut.

Saranno presenti, insieme a Giovanni Impastato – fratello di Peppino e curatore del libro – il giornalista dell’”Espresso” Lirio Abbate e Pino Casamassima, giornalista, scrittore e autore di “Armi in pugno. La storia del Nord Est tra politica, terrorismo e criminalità”.

Porterà il suo contributo anche il procuratore aggiunto antimafia a Palermo Antonio Ingroia, autore inoltre, sempre per Stampa Alternativa, dell’attualissimo “C’era una volta l’intercettazione. La giustizia e le bufale della politica”.

La raccolta di Onda pazza 2 va alle stampe, dopo la pubblicazione delle prime “non-trasmissioni” di Cinisi – meglio detta Mafiopoli – ex capitale della mafia, mettendo in luce soprattutto le denunce e la satira ribelle di Peppino e compagni che partono da Terrasini, colonia del malaffare affacciata su uno dei porti fino a qualche anno fa più redditizi della Sicilia.

Proprio a Terrasini aveva sede Radio Aut, dai cui microfoni si diffondono voci libere e anticonvenzionali, smontando il potere politico-mafioso. Anche pescatori e agricoltori, i cosiddetti “poveri cristi”, normalmente esclusi dai mezzi di comunicazione di regime, attraverso la frequenza 98.800 avevano la possibilità di farsi finalmente ascoltare.

L’aspirazione a un’alternativa al regime di potere e mafioso non ha mai lasciato Peppino e i suoi compagni e, tuttora, anima un popolo di migliaia di “resistenti”. Radio Aut è stata la dimostrazione di come l’utilizzo onesto dei mezzi di comunicazione possa incidere e risvegliare le coscienze.

Onda Pazza replica al Festivaletteratura 2010 ultima modifica: 2010-09-06T18:40:47+00:00 da Sonia Lombardo