Da Tumblr al libro, una piattaforma di pubblicazione dinamica

L’idea di un blog basato su un libro non è certo nuova, Tumblr ha soltanto seguito l’esempio di movimenti nati già verso la metà del 2000, ma ha saputo dimostrare molta più varietà, profondità e supporto nel rafforzare tale tendenza di chiunque altro. Nel 2012, la piattaforma di micro-blogging è stata centro di raccolta non solo per messaggi virali, ma anche per la creazione e distribuzione di contenuti narrativi.

Il primo passo per trovare un editore

tumblr_inline Tumblr è stato progettato per favorire la scoperta dei contenuti. E’ sia una piattaforma di blogging che un social network, quindi, se si scrive un post, tutto quello che le persone devono fare per dimostrare il loro gradimento è premere il pulsante di reblog, per condividerlo con altri lettori; in una comunità che conta oltre 80 milioni di blog, significa avere già pronto un pubblico disponibile a testare nuovi progetti tutti i giorni.

Inoltre, con il solo scopo di migliorare e amplificare la scoperta di nuovi telenti, Tumblr ha recentemente portando a bordo a tempo pieno Rachel Fershleiser, community manager esclusivamente per l’ambito letterario. Il suo compito è quello di collegare gli autori di Tumblr agli editori e di fornire supporto promozionale a chi ha già un contratto di pubblicazione.

“Per gli scrittori che ancora non sanno di avere talento o che non hanno accesso all’editoria tradizionale” sostiene la Fershleiser “Tumblr rappresenta uno spazio dove mettere in mostra il loro lavoro, e se è davvero grande, lo scopriremo”.
“La gente sta usando Tumblr per scoprire voci incredibili e poi rivedere ciò che queste voci possono fare in termini di un libro, o di uno show televisivo, o un programma radiofonico, o una web-serie. Credo si tratti sempre meno di scoprire dei progetti individuali e sempre più di scoprire nuove voci. “

Una gerarchia di valore

Come riuscire a catturare più della temporanea attenzione del tipico lettore on-line è il problema che la maggior parte degli autori di Tumblr devono affrontare. Come produrre qualcosa di più interessante di un libro d’intrattenimento che mette insieme alla buona un’accozzaglia di meme? Solo superato questo ostacolo i libri di Tumblr raggiungono un secondo livello di valore: da divertenti contenuti online cui accedere non in linea, a contenuti con più capacità di resistenza e impatto emotivo.

Storyboard Un ulteriore livello di valore ha, invece, meno a che fare con il formato del contenuto e molto a che fare con la vivacità della comunità creativa di Tumblr. Quando un libro viene pubblicato, il personale Tumblr va oltre la promozione sui social come Twitter. La redazione copre la distribuzione del libro su Storyboard, il braccio editoriale di Tumblr, lanciato nel 2012; organizza eventi che coinvolgono la community, come letture e feste di lancio. In questo modo ogni nuovo libro rappresenta per Tumblr un’altra opportunità per espandere la rete creativa della piattaforma stessa e la sua influenza.

UPDATE (maggio 2013): Yahoo ha acquistato Tumblr per oltre un miliardo di dollari

Consigli di lettura

Secondo volume della collana Social Media Landscapes, di Errant Editions, “Viva Tumblr” è un saggio completo su come autori ed editori possono utilizzare al meglio questa piattaforma di micro-blogging.

Progetto coordinato da Angelo Ricci, Coralie Besse e Francesca Mazzucato.

Su: > > > > > >

Leggi le Guide di StoriaContinua:


Rispondi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: