Mi sono imbattuta in un interessante articolo di un certo Sc Barrus, scrittore di narrativa di genere, di Seattle, che consiglia alcune letture utili per chi non solo vuole auto-pubblicare un libro, ma vuole farlo con successo.

“La prima cosa che ho fatto quando ho iniziato a studiare il self-publishing” scrive “è stato eseguire una serie di ricerche su Google. Quello che ho trovato è un’insieme casuale di informazioni, spesso contrastanti”.
(…) “A causa di questo, vi consiglio di acquistare i seguenti quattro libri e leggerli nell’ordine raccomandato, che vi guiderà attraverso l’intero processo
(dalla pre-pubblicazione al marketing) con un solo obiettivo: avere successo”.

Mi sono chiesta, seguendo l’ordine di lettura suggerito da Barrus, quali potrebbero essere i corrispondenti in italiano dei libri consigliati.

Così, dopo tanto riflettere, mi sono detta che ad un autore che vuole conoscere il self-publishing consiglierei la guida di StoriaContinua “Self-publishing a Confonto”.

Self-publishing copertina E’ il testo giusto da leggere prima di prendere qualsiasi decisione su cosa farsene del proprio manoscritto una volta terminato. Innanzitutto perché l’ebook è stato realizzato grazie alla collaborazione di chi il self-publishing lo fa di mestiere – autori ed editori o, se preferite, fornitori di servizi editoriali – poi perché è strutturato in modo da rispondere alle due domande che qualunque autore si pone quando viene a sapere che c’è tutto un modo alternativo alle classiche case editrici: cos’è il self-publishing e come faccio a scegliere la piattaforma giusta per pubblicare i miei libri?
Potete leggere la versione gratuita dell’ebook su Scribd e decidere voi stessi se “Self-publishing a Confronto”, riesce o meno a dare le risposte che cercate.

Una volta scelta la piattaforma è il momento di creare il proprio libro da soli (questo è il self-publishing bellezza!).

Una delle migliori risorse in circolazione per imparare le basi della formattazione è “La guida allo stile Smashwords” di Mark Coker, tradotta in italiano da Giuseppe Meligrana.

software ebook E’ totalmente gratuita e vi guida passo passo nella creazione di un ebook con il programma Microsoft Word.
In realtà, i consigli di Coker si rivelano utili anche per chi usa un programma di scrittura open source e. con i dovuti accorgimenti, vuole impaginare un libro per la stampa.

Per la stessa serie di supporto agli scrittori, il creatore Smashwords, mette a disposizione anche una guida all’ebook marketing. E qui passiamo alla seconda parte dell’articolo con i due libri più utili da leggere per chi ha già auto-pubblicato:

“I 109 segreti per promuovere alla grande il tuo libro”.

109_Segreti_per_promuovere_alla_grande-libro Uscito nel 2011, ha riscosso un grande successo, soprattutto grazie alle numerose testimonianze degli autori, che seguendo le tecniche suggerite da Emanuele Properzi, che gestisce il sito Scrittorevincente.com, sono davvero riusciti ad ottenere ottimi risultati.
Uno fra tutti Pietro De Viola, che arrivò a presentare il suo libro auto-pubblicato “Alice senza niente” su Rai 1.

 

Infine, Rendite da royalty di Stefano Calicchio

RenditeRoyalty Apprendere i segreti per trasformare le idee e la creatività in guadagni concreti, è un passo fondamentale per diventare dei veri scrittori indipendenti.

Quando i libri che hai scritto ti permettono di pagare affitto e bollette, solo allora si può ammettere di essere riusci nel proprio intento, ma prima bisogna informarsi anche su importanti aspetti fiscali e amministrativi della pubblicazione indipendente.

Sono sicura ci saranno decine di altri libri utili per auto-pubblicare con successo. Se ne conoscete, vi invito segnalarli fra i commenti.

I 4 libri da non perdere se vuoi autopubblicarti con successo ultima modifica: 2013-12-16T16:27:35+00:00 da Sonia Lombardo