Ben un milione di libri conservati nelle Biblioteche Nazionali di Roma e Firenze, non coperti da copyright, saranno messi a disposizione di tutto il mondo, grazie ad un accordo tra il ministero di Beni culturali e Google.

Opere dei piu’ grandi intellettuali, scrittori, scienziati e pensatori italiani una volta digitalizzate saranno alla portata di clic. L’accordo tra Mibac e Google prevede la messa in rete di circa un milione di volumi, 285 mila dei quali sono stati gia’ metadati e catalogati dal Servizio Bibliotecario Nazionale (Sbn).

Nei prossimi due anni si completera’ la catalogazione dei volumi scelti, che saranno digitalizzati da Google e successivamente messi online. Il costo della digitalizzazione sara’ a carico di Google che allestira’ uno scanning center in Italia, probabilmente all’interno delle due biblioteche, onde evitare l’uscita dei libri dalle loro sedi.
(Adnkronos)

Accordo tra Google e il Ministero dei Beni Culturali sui libri digitali ultima modifica: 2010-03-11T16:16:37+00:00 da Sonia Lombardo