Ancora un’iniziativa di Simplicissimus Book Farm che, dopo aver organizzato il primo BarCamp interamente dedicato agli e-book, il prossimo 3 Marzo darà il via insieme al Gruppo Rimini Fiera, ad Ebook Lab Italia prima manifestazione italiana di editoria digitale.

In vista dell’attesissimo boom di dicembre, quando il fenomeno e-book rappresenterà l’1,5% del catalogo e l’8-9% delle novità editoriali in commercio in Italia, Ebook Lab vuole essere il luogo dell’incontro, della formazione e dell’informazione.

“L’evento” spiega Antonio Tombolini, CEO di Simplicissimus Book Farm “esplorerà in profondità sia l’impatto delle nuove tecnologie sull’editoria, sia le sfide in termini di business per autori, editori, distributori, commercianti e, più in generale, tutti i professionisti del settore.

Un ricco percorso formativo ed espositivo con una mission ben precisa: mostrare che non è più tempo di ragionare sul ‘se’ del mercato degli e-book, ma sul ‘come’.

Senza una conoscenza profonda delle nuove tecnologie, infatti, non è possibile disegnare strategie di mercato né indirizzare efficacemente gli sforzi e gli investimenti tecnologici in un business destinato a subire trasformazioni radicali”.

Il format della manifestazione – una conference exhibition che darà l’opportunità alle aziende e ai congressisti non solo di incontrarsi, ma di entrare a far parte di una vera e propria ‘community’ – prevede per la tre giorni decine di seminari suddivisi in percorsi tematici, workshop e tavole rotonde, ma anche un importante area espositiva dedicata alle novità delle aziende del settore. Inoltre strumenti on line e offline permetteranno ai partecipanti di implementare il proprio network di relazioni.

L’appuntamento è, allora, dal 3 al 5 marzo 2011 al nuovo Palacongressi di Rimini.

Il futuro dei libri, i libri del futuro ultima modifica: 2010-09-23T17:17:03+00:00 da Sonia Lombardo