Ogni libro ha bisogno di un comunicato stampa di lancio. E’ forse l’unico strumento promozionale veramente necessario, quello che può fare la differenza tra successo e fallimento. Perché? Il comunicato stampa vi permetterà di ottenere delle recensioni per il vostro libro. Quando se ne invia una copia ai media, chi sta dall’altra parte dello schermo, che sia un giornalista, un blogger, un editor o un semplice appassionato, scansionando il testo potrà decidere se il libro è in linea con il proprio giornale, sito web, blog e così via.

Se avete scritto male il vostro comunicato stampa state sicuri che il libro non sarà recensito. In poche parole, è necessario architettare una buona strategia di lancio.

Il comunicato stampa è uno strumento multiuso

Se ben concepito vi permetterà di ottenere un’esposizione mediatica ampia e variegata:

– interviste con i media locali
– notizie brevi su giornali e riviste
– interviste radio e tv
– blog tour virtuale
– presentazioni dal vivo
– traffico sul sito web personale
– vendite online e offline

Se non disponete del supporto di un editore, perché avete deciso di pubblicare da soli il vostro libro, sta a voi occuparvi del lancio anche se non avete mai scritto prima un comunicato stampa.

press_release_distribution

Eccovi 3 utili suggerimenti per cominciare:

Bisogna informare, non promuovere
Un comunicato stampa di successo offre informazioni, non opinioni. Non siate tentati di dire che i personaggi sono veramente originali o che il libro offre spunti unici su un argomento. Un giornalista non si fida mai del parere di un autore sul suo proprio libro.

Avere i giusti contatti
Anche i migliori comunicati stampa saranno respinti se inviati a una testata o a un blog irrilevante per la tematica trattata nel libro. Prendetevi il tempo per trovare i giusti contatti e le pubblicazioni che si occupano di argomenti correlati al libro. È necessario inviare il vostro comunicato stampa a un giornalista specifico e il vostro comunicato stampa dovrebbe affrontare direttamente quella persona.

Scrivere in modo professionale
Errori di grammatica, frasi incomplete, un linguaggio poco chiaro, suggeriscono al destinatario che il libro è scritto male, e nessuno vuole dare spazio prezioso o tempo ad un libro che non soddisfa gli standard di qualità del settore. Utilizzate il formato che i giornalisti vogliono.

Prendetevi il tempo di leggere e studiare i comunicati che i grandi editori inviano alla stampa (sui loro siti web di solito si trovano delle sezioni di raccolta cartelle stampa) in modo da imparare a scrivere ciò che soddisfa le aspettative dei giornalisti. Non è difficile con un piccolo aiuto.

Come non farsi trovare impreparati al lancio del proprio libro: 3 consigli per un comunicato stampa efficace ultima modifica: 2014-04-03T15:48:46+00:00 da Sonia Lombardo