La piattaforma di pubblicazione crowdsourced di Amazon accetta ancora soltanto manoscritti in inglese, ma il suo arrivo in Italia è comunque una buona notizia per chi scrive in entrambe le lingue e desidera pubblicare i propri libri anche all’estero.

A scegliere le opere meritevoli di ottenere un contratto di 5 anni con Kindle Press, secondo le regole del programma, sono i lettori in prima persona. Ogni autore, infatti, avrà la possibilità di presentare ai membri della community di Kindle Scout un solo manoscritto, attraverso una campagna promozionale della durata di 30 giorni. Durante questo periodo, quante più nomination si riceveranno, tanto più cresceranno le probabilità di essere selezionati per la pubblicazione.

Secondo quanto riportato da Amazon, nell’ultimo anno, ovvero da quando è stato lanciato Kindle Scout, sono stati pubblicati circa 75 titoli con il crowdsourcing, che hanno ottenuto una media di 4,48 stelle e 2.709 recensioni in tutto; a dimostrazione di come il metodo funzioni.

Come avviare una campagna su Kindle Scout

Innanzitutto è necessario che il manoscritto rispetti le linee guida della piattaforma, ovvero, sia un inedito, di almeno 50.000 parole, in formato word, già editato (Amazon suggerisce di seguire le indicazioni del Chicago Manual of Style), libri mal formattati vengono categoricamente rifiutati.
I generi ammissibili sono il rosa, mistero, thriller, fantascienza, fantasy, teen & young adult.

Kindle Scout reader Bisogna, inoltre, creare:

– un’immagine di copertina in formato PNG (.png) o JPEG (.jpeg o .jpg) non superiore a 5 MB e completamente originale;

– un titolo di non più di 45 caratteri e una descrizione di 500 caratteri o meno, che risultino avvincenti per il pubblico;

– un profilo autore con foto, biografia, link ai profili social (è possibile inserire fino a 4 collegamenti). In più, ogni autore avrà la possibilità di farsi conoscere meglio dal pubblico, rispondendo a delle domande circa il proprio libro e la propria storia personale, scelte da un lista prestabilita di Q&A;

– infine delle note di ringraziamento da inviare, al termine della campagna, ai lettori che hanno votato il libro.

Una volta approvati i contenuti, il team di Kindle Scout provvederà a creare una pagina ad hoc, con url, che sarà possibile diffondere online per la promozione dell’iniziativa. Inoltre, durante i 30 giorni di scouting, saranno attive le statistiche, come il numero delle viste ottenute su una base quotidiana o le sorgenti di traffico, per controllare l’efficacia della campagna.

Cosa succede se il libro è selezionato per la pubblicazione?

Gli autori avranno il tempo necessario di apportare le ultime modifiche al manoscritto, prima della pubblicazione con Kindle Press.

La sottoscrizione del contratto prevede la cessione all’editore dei diritti di conversione in formato digitale, audio, e dei diritti di traduzione, per cinque anni, rinnovabili.
In cambio, si avrà diritto ad un anticipo di $ 1,500 e al 50% dei ricavi netti sulla vendita degli ebook, il 25% per le edizioni audio e del 20% per le traduzioni.

Il prezzo per i libri pubblicati verrà fissato da Kindle Press, tra $ 2,99 e $ 4,99, in alcuni casi può arrivare fino a $ 9,99. Ogni ebook verrà, poi, reso disponibile per il prestito su KOLL e in abbonamento su Kindle Unlimited.

Kindle Scout selections

Una settimana prima del rilascio, tutti gli Scout che hanno nominato il libro durante la campagna riceveranno una copia gratuita e saranno invitati a lasciare i propri commenti, in modo da ottenere recensioni e download in anticipo sul lancio.

Cosa succede se il libro non è selezionato per la pubblicazione?

Se il libro non viene accettato, si può sempre riproporlo dopo aver apportato le modifiche richieste dalla piattaforma, e la pagina dedicata alla campagna resterà attiva su Kindle Scout anche allo scadere dei 30 giorni, per permettere ai lettori di tenere traccia dei libri che hanno nominato.

Ma se il vostro intento è quello di ottenere un riscontro sulla qualità della scrittura, il consiglio di Amazon (non mio) è di continuare a lavorare sul proprio manoscritto tramite Write On. Altrimenti, se vi sentite pronti per la pubblicazione, potete sempre affidarvi a Kindle Direct Publishing. Loro, assicurano che ogni scout che ha apprezzato il vostro libro saprà che è disponibile sullo store.

Kindle Scout, il crowdsourced publishing di Amazon arriva in Italia ultima modifica: 2015-10-01T16:42:58+00:00 da Sonia Lombardo