Nell’ambito del progetto “Editoria Sostenibile” – pubblicare a costi contenuti per i lettori, con royalties significative per gli autori e con un impatto ambientale ridotto – la Edizioni Epoké, che solitamente si dedica alle ricerche scientifiche, inaugura anche la sua prima collana di letteratura, “Anfratti”, incentrata sui romanzi brevi e le raccolte di racconti.

Anfratti nasce con un duplice obiettivo: quello di fornire al lettore della letteratura originale di autori esordienti e meno esordienti, e quello di fornire agli autori un canale editoriale che sia veramente interessato a loro e non all’andamento degli indici di mercato.

Ai lettori darà la possibilità di leggere opere originali e finora inedite su un formato elettronico di facile accesso e a prezzi contenuti (fra i 2.69 e i 3.99 euro). L’ebook sarà infatti il centro dell’offerta della collana Anfratti, che però non per questo dimenticherà i lettori che sono affezionati alla carta stampata e assicurerà anche a loro la possibilità di leggere le opere che saranno nel suo catalogo usufruendo di un servizio di stampa su richiesta il cui prezzo sarà naturalmente un poco superiore (massimo 12.00 euro)

Agli autori offrirà un insieme di condizioni vantaggiose che andranno da un supporto completo per quanto riguarda l’editing e la revisione del testo ad una conversione in formato elettronico che non comporteranno per loro nessuna spesa.
Gli autori che vedranno accettate le loro proposte per la pubblicazione riceveranno il 50% di quanto incassato da Edizioni Epoké, al netto dell’IVA e del costo del servizio di distribuzione da parte dei portali di vendita di ebook (e del costo di stampa e spedizione, nel caso di copie cartacee). Tutte le edizioni delle pubblicazioni di Edizioni Epoké saranno dotate di codice un ISBN.

A partire da oggi gli autori potranno proporre alla collana le loro opere. Verranno considerati racconti lunghi, raccolte di racconti e romanzi brevi, di qualunque genere, della lunghezza massima di circa 150 cartelle (270.000 battute spazi inclusi). Compatibilmente con il carico di lavoro verranno prese in considerazione anche proposte che sforino con questi limiti.

Il proponente non dovrà far altro che inviare un’email includendo qualche riga su di sé e sull’opera che intende presentare, autorizzando il trattamento dei dati personali e allegando l’opera in questione (formati accettati: .rtf, .doc, .odt) corredata di indice dei capitoli in cui è suddivisa o dei racconti che contiene. Riceverà il prima possibile un’email di avvenuta ricezione e a quel punto inizierà la fase di valutazione del materiale: il materiale verrà trattato nel rispetto della segretezza e della normativa vigente in materia di privacy (Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196); in caso di esito negativo del processo di valutazione tutto il materiale ricevuto verrà immediatamente cancellato.

Si dice che in Italia vi siano più scrittori che lettori e si citano statistiche e numeri. Noi sappiamo che la realtà è meno semplice e meno desolante di così. In tanti scrivono, ma vengono ignorati dal mondo editoriale; in tanti leggono, ma sempre più ciò che vogliono leggere si trova al di fuori di quel mondo. Anfratti nasce per loro.

Scarica il bando per la selezione dei manoscritti

“Anfratti” di editoria sostenibile, Epoké apre le selezioni di inediti ultima modifica: 2012-10-10T17:24:23+00:00 da Sonia Lombardo